Paccheri baccalà e cruschi

 

I peperoni cruschi sono un prodotto tipico della Basilicata, il peperone di Senise dalla forma allungata viene essiccato al sole e conservato in un luogo fresco per tutto l’inverno. Nel cilento terra da cui provengo se ne fa largo uso, insieme alle verdure, come contorno, per arricchire diversi piatti insomma ,ed ecco come lo usato io.

Difficoltà media

Tempo di preparazione 30 minuti

Ingredienti:

300 g di paccheri,

400 g di baccalà,

100 g di cruschi,

2 aglio,

150 ml di olio di oliva,

5 pomodorini ciliegine,

prezzemolo q b

2 pizzico di sale

Preparazione:

Una piccola premessa prima di cominciare,se comprate il baccalà sotto sale dovreste metterlo in acqua fredda per 4 giorni cambiando l’acqua almeno ogni 8-10 ore, ma facilmente potete trovarlo già ammollato dal pescivendolo di fiducia ,ugualmente buono.

Bollite in abbondante acqua senza salare il baccalà per almeno 10 minuti,riducetelo una volta cotto in cubetti,e mettete da parte.

Mettete sul fuoco  una pentola con acqua per cuocervi i paccheri e visto che il baccalà e già salato ho preferito non metterci il sale.

Mettete in una capace padella 100 ml di olio presi dal totale, fate riscaldare l’olio abbastanza per friggere velocemente i cruchi. Dovrano appena passare nell’olio bollente ,  cambiano colore quando sono pronti ed una volta raffreddati diventano croccanti ,metteteli da parte.

Togliete subito dal fuoco l’olio in cui avete fritto i peperoni per non bruciarlo percchè vi servirà dopo.

Soffriggete, nel rimanente olio, i pomodorini con un aglio a cui avrete tolto l’anima per fare una salsa.

Procediamo nell’assemblare tutti gli ingredienti: nell’olio in cui avete fritto i cruschi saltate il baccalà con l’aglio rimasto, aggiungete il prezzemolo, poi la salsa di pomodorini saltate ancora qualche istante, aggiungete i cruschi che avrete precedentemente sbriciolato ed i paccheri. Mantecate acora un minuto e servite caldi vi assicuro che ne sarà valsa la pena.

Buon appetito

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Decisamente invitante questo piatto 😃

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...